Organizzare il matrimonio in modo simpatico e innovativo.SireApp, l’app per i matrimoni.

Organizzare il matrimonio in modo simpatico e innovativo.SireApp, l'app per i matrimoni.

Un’applicazione simpatica e innovativa per organizzare il proprio matrimonio? Con SireApp si può! Sire Ricevimenti infatti, in occasione della fiera Tutto Sposi, che si terrà dal 19 al 27 ottobre alla Mostra d’Oltremare di Napoli, presenterà SireApp, la nuova applicazione per smartphone Apple Store e Android presonalizzata per il  matrimonio. L’app di sire è scaricabile dal market di Android e dall’Apple Store e ed è formata da  10 pagine circa che contengono le informazoni principali sul matrimonio come dettagli sugli sposi, la location del ricevimento, la chiesa,la lista di nozze e altre notizie e curiosità sul matrimonio. L’applicazione sarà scaricata dagli invitati che così avranno l’opportunità di ottenere informazioni sul matrimonio in modo rapido e divertente. SireApp resterà funzionante e sarà scaricabile per 12 mesi, ed in seguito potrà essere rinnovata, evolvendosi in un’app che segue gli sposi nel loro percorso di vita (viaggio di nozze ecc.). Sul sito Sire ci sarà una pagina dedicata all’app raggiungibile tamite il sito www.sireapp.it e sarà possibile scaricare una demo inserendo come parola chiave sire ricevimenti.

Napoli matrimonio subacqueoNaples underwater weddingNaples mariage sous-marin

Napoli matrimonio subacqueo

Al posto del frac una muta per lui  e per lei lo stesso ma con velo bianco sul capo.Il loro fatidico sì ha risuonato oltre 15 metri di profondità dei fondali flegrei.
Il primo cittadino  di Bacoli, Ermanno Schiano ha  officiato le insolite nozze, con la tenuta da sub e la fascia tricolore, comunicando con la coppia attraverso dei cartelli. 
Lei Daniela Coppola, di 29 anni, e Fabio Petricelli, di 33 anni – entrambi esperti subacquei – hanno scelto di convolare a nozze sott’acqua.
Alla cerimonia,  hanno partecipato 40 invitati con muta, maschera e bombole, tutti animati da una comune passione per gli abissi.Il rito del matrimonio è stato ufficializzato qualche giorno dopo in municipio.
 

Matrimonio in riva al mareSea WeddingMariage en bord de mer

Romantici gli scenari proposti dai futuri sposi che decidono celebrare il loro matrimonio sulla spiaggia. In molti richiedono una location balneare per le nozze, ma naturalmente, è bene tenere presente alcuni accorgimenti per rendere la propria cerimonia indimenticabile.

La spiaggia ha bisogno di decori semplici, poco sontuosi, in modo da non creare contrasti disarmonici con l’ambiente. Si suggeriscono le tonalità dei bianchi più luminosi esaltati da delicate sfumature floreali. Se si opta per un arco o un gazebo, l’effetto soffuso sarà esaltato da poche candele e torce disposte nei punti chiave.

Siccome il suolo è morbido e irregolare, il dress code dovrebbe essere adeguato alla circostanza: evitare, quindi, abiti con ricami fitti e applicazioni di perline o paillettes nella parte inferiore, tacchi molto alti, e calzature con impunture. Per restare in tema, il menu dovrà prediligere i sapori del mare, esaltati da vini dalla sapidità accentuata e dalla freschezza intensa.

Lista nozze: suggerimenti e tendenzeWedding List: Tips and trendsListe de mariage: Conseils et tendances

Prima di scegliere il modo in cui sarà proposta la lista nozze, se tradizionale o online, è importante stilare una lista, anche approssimativa,  con il proprio partner.

Prima di perdersi nei meandri di posate e centrotavola, è bene identificare delle categorie specifiche. Un esempio potrebbe essere scrivere elettrodomestici ed elettronica e inserire in questo insieme tutti gli articoli di interesse.

Si prosegue in questo modo fino ad esaurimento degli oggetti degli oggetti desiderati e, una volta conclusa la redazione, la lista sarà pronta per essere proposta al negozio prescelto.

Low budget weddingLow budget weddingMariage à petit budget

Il matrimonio è uno degli eventi più importanti, ma anche uno dei più costosi: si calcola che il budget medio in Italia sia di circa 27000 euro. Come fare, dunque per risparmiare.

Dipende da quanto e da cosa si sia disposti a rinunciare:

Un principesco abito da sposa?Un ricevimento sfarzoso in una location altrettanto fastosa?

Dalla rete giungono suggerimenti di tutti i tipi per ridurre il budget il più possibile a partire dal numero degli invitati, dalle creazioni hand made di inviti, partecipazioni, bomboniere e bouquet, dall’ affitto dell’abito e delle decorazioni floreali fino ad arrivare a location e banqueting all’ insegna del low cost.

Location e banqueting  sono probabilmente le voci più importanti del budget plan e per risparmiare si propongono soluzioni creative e informali come il ricevimento in spiaggia o sotto un gazebo in campagna,  finger food in soluzione buffet e una torta nuziale semplice o composta da tanti piccoli cupcakes. Anche la lista nozze può essere d’aiuto alla riduzione del budget: il viaggio di nozze è uno dei regali prediletti che spesso compare addirittura come unico elemento della lista.

Alberto e Charlene:una favola reale

Alberto e Charlene sono finalmente sposi! Dopo le nozze civili di venerdì, sabato pomeriggio alle 17 c’è stata la funzione religiosa. Con questo si concludono (almeno per ora) i matrimoni reali con nuove principesse. Leggi tutto “Alberto e Charlene:una favola reale”

Il look degli invitati al matrimonio reale

Naturalmente essendo un matrimonio reale l’eleganza ha fatto da sovrana. Vi proponiamo tutte la acconciature delle invitate al matrimonio del principe Alberto e della bellissima Charlene. Leggi tutto “Il look degli invitati al matrimonio reale”

I palloncini: un nuovo modo di allestire le vostre nozze

Da sempre per ciò che riguarda gli allestimenti e gli addobbi i protagonisti nel giorno del “si” sono da sempre i fiori che con la loro luce naturale e la loro semplicità sanno donare unavisione diversa al giorno delle nozze. Leggi tutto “I palloncini: un nuovo modo di allestire le vostre nozze”

RSVP: la response card

Spesso si vive l’inconveniente, soprattutto nei momenti più intensi dell’organizzazione, di non fino all’ultimo momento chi sarà o non sarà presente al matrimonio. Leggi tutto “RSVP: la response card”

Letto addio, i single scelgono il divano

L’esercito dei single, che ha preso il posto di coppie e famiglie, spedisce in soffitta i letti ingombranti e costosi.

Un solo re domina la casa incontrastato: il divano. In Italia, secondo l’Istat, i single sono quasi 6 milioni: 4 milioni sono, dai 26 ai 35 anni, quelli che vorrebbero andare a vivere da soli.