L’Arte della Felicità cartone a NapoliThe Art of Happiness cartoon in NaplesL ‘Art de carton de bonheur à Naples

L'Arte della Felicità cartone a Napoli

Una Napoli plumbea, sotto la pioggia, nei rifiuti e preapocalittica, dove però vi è dove c’è la possibilità di un nuovo inizio. E’ questo  lo scenario, ideato dal  regista Alessandro Rak, che firma il nuovo cartone animato L’arte della felicità.

Un cartoon che apre fuori concorso la Settimana internazionale della Critica, sezione parallela e indipendente della Mostra di Venezia (28 agosto-7 settembre). Il protagonista è Sergio, tassista, che ha abbandonato la passione per la musica. Una notizia sconvolgente lo porta a confrontarsi con la vita.

Prodotto da Big Sur in collaborazione con MAD Entertainment, Rai Cinema e Cinecittà Luce, il film è ambientato in una Napoli cupa, surreale e pre-apocalittica e si avvale delle voci di attori celebri come Renato Carpentieri e Nando Paone in veste di doppiatori.

Genuinità certificata: Accademia di cucina MedEaterraneaGenuineness Certified: Academy of kitchen MedEaterraneaAuthenticité certifiée: Académie de cuisine MedEaterranea

Genuinità certificata: Accademia di cucina MedEaterranea

Ricerca e sviluppo di qualificati programmi di sicurezza alimentare. La Divisione Accademia Medeaterranea è rappresentativa della crescita e del consolidamento della sua posizione aziendale. Una posizione raggiunta rispettando e sostenendo i criteri di sviluppo sostenibile e impatto ambientale e volta alla salvaguardia della corretta alimentazione e al miglioramento della qualità di vita. L’ Accademia di cucina, sin dalla sua nascita, ha abbracciato la causa della qualità e genuinità dei prodotti e della tutela dell’ambiente cogliendo lo spirito del tempo.

Il Dipartimento Scientifico  è un osservatorio permanente sulle mutazioni del mercato e sulle nuove tendenze  alimentari, dalle quali si evince una evoluzione del senso del gusto accanto ad una rinnovata attenzione ai sapori tradizionali. Elabora documenti sulla realtà del comparto agroalimentare campano e sulle recenti tendenze di riscoperta e valorizzazione dei prodotti tipici nostrani , fiore dell’occhiello della gastronomia.

Medeaterranea Corsi di cucina a Napoli

Medeaterranea Corsi di cucina a Napoli

Se non siete degli abili cuochi ma vorreste imparare a cucinare, partendo dalle basi a  piatti più avanzati  prelibatezze della nostra tradizione. da preparare per i vostri familiari o degli ospiti invitati oggi vi proponiamo una serie di ricette facili che non richiedono particolari abilità né esperienza, suggerendovi anche qualche piccolo trucco.

L’Alta Scuola di Cucina Mediterranea  è un istituto di formazione professionale nelle professioni gastronomiche per le discipline di cucina, pasticceria, cioccolateria, gelateria, bar, panificazione, una vera e propria palestra gastronomica nella quale acquisire, al fianco di qualificati professionisti del settore, le tecniche di lavoro più coerenti con le prassi professionali.

Obiettivo è quello di esaltare il grande patrimonio di creatività e professionalità rappresentato dalla ristorazione nelle sue varie espressioni di tradizione ed innovazione
Formazione e promozione della cultura alimentare italiana , valorizzazione delle produzioni tipiche e di qualità, con particolare riferimento alla Dieta Mediterranea,per fornire al vasto pubblico degli addetti ai lavori e degli appassionati le giuste chiavi di interpretazione del pianeta food.
In particolare, l’ Alta Scuola di Cucina Meditteranea si rivolge a:
– studenti delle scuole secondarie che pensando al loro futuro, vogliono diventare cuochi o pasticceri attraverso un percorso formativo di lungo periodo.
– i principianti che intendono avviare la professione di cuoco, pasticcere, gelatiere, panificatore, pizzaiolo o barman attraverso i corsi base di media o breve durata.
– coloro che, già affermati nella loro professione, desiderano un aggiornamento e un approfondimento di temi specifici
– gli stranieri che desiderano seguire ed apprendere lezioni di stile italiano nelle professioni gastronomiche

Le attività della Scuola, si svilupperanno  presso il ristorante Donnanna a partire dalla secondo settimana di settembre,  i fuochi e le attrezzate  specificamente a disposizione di tutti i partecipanti ai corsi.

Accademia Medeaterranea e Degusto ti insegnano a cucinare

Accademia Medeaterranea e Degusto ti insegnano a cucinare

L’ efficienza e la qualità  dell’ Accademia Medeaterranea ha affiancato la progettualità degli eventi di Degusto e Donnanna.

Divenuta partner scientifico dell’ evento ‘O mast re chef’, giunto ormai alla sua conclusione per questa prima edizione ha ottenuto ottimi consensi, da parte del pubblico e dai singoli partecipanti che si cimentano nell’ arte culinaria.

L’ autorevolezza di Medeaterranea nota per i suoi corsi di cucina, chef insegnanti d’eccellenza : a partire da Settembre infatti sarà possibile prendere parte da dilettanti a corsi di cucina non professionali sono pensati apposta per semplici appassionati del buon cibo.

Dedicati anche a chi non ha mai indossato un cappello da cuoco e a chi, tra i fornelli, non si sente ancora a
suo agio. Questa tipologia di corsi serve ad acquisire le conoscenze e le tecniche di base per cucinare e nutrirsi secondo le buone regole della Dieta Mediterranea.

Chef per la Vita de L’ Accademia Medeaterranea si divide in :

  • Corsi di cucina base
  • Corsi di cucina Veloce
  • Corsi di cucina per Single
  • Cake design
  • Corso di cucina per coppie

O mast re chef ultimi colpi di mestoloO king mast chef last shots ladleO roi mât chef de tirs dernière louche

O mast re chef ultimi colpi di mestolo

Giunta alle battute finali la gara di cucina più famosa di Posillipo, che ha inaugurato le sue sfide culinarie lo scorso marzo. Le mura e la cucina a vista del ristorante Donnanna sono stati in questi mesi palcoscenico d’ occasione per cuochi dilettanti da strapazzo.

Sono sei i concorrenti hanno superato ben 22 sfide e si avviano al  gran finale , si  affronteranno martedì 16 luglio e giovedì 19 per per poi sfidarsi un ultima volta martedì 23 luglio.

Una finale senza esclusioni di colpi di mattarello e salsine che prevede la sola presenza di  uomini: giudicati da una giuria tecnica e una giuria popolare, che potrà gustare i menu al costo di 25 euro.

Chiunque può candidarsi come pubblico, per ogni sfida si parte da un numero di  50 fino alle 100 persone.

Napoli matrimonio subacqueoNaples underwater weddingNaples mariage sous-marin

Napoli matrimonio subacqueo

Al posto del frac una muta per lui  e per lei lo stesso ma con velo bianco sul capo.Il loro fatidico sì ha risuonato oltre 15 metri di profondità dei fondali flegrei.
Il primo cittadino  di Bacoli, Ermanno Schiano ha  officiato le insolite nozze, con la tenuta da sub e la fascia tricolore, comunicando con la coppia attraverso dei cartelli. 
Lei Daniela Coppola, di 29 anni, e Fabio Petricelli, di 33 anni – entrambi esperti subacquei – hanno scelto di convolare a nozze sott’acqua.
Alla cerimonia,  hanno partecipato 40 invitati con muta, maschera e bombole, tutti animati da una comune passione per gli abissi.Il rito del matrimonio è stato ufficializzato qualche giorno dopo in municipio.
 

Matrimonio con rissaMarriage fightCombat de mariage

Matrimonio con rissa

E’ bastata una frase fuori posto per trasformare  il giorno più bello della loro vita, nel peggiore.

Ieri a Salerno, presso la chiesa di  Sant’ Egidio del Monte Albino, un matrimonio come tanti altri in questo periodo, questa la stagione per antonomasia dei matrimoni.  A seguire le promesse non il s0lito lancio del riso con applauso, ad accogliere gli sposi, una volta fuori dalla chiesa –  una grande rissa -.

I  parenti dello sposo e della sposa:  una frase fuori luogo, forse una battuta eccessivamente carica di malizia. Ha generato una reazione inaspettata, alcuni  parenti, hanno cominciato a scambiarsi frasi,  poco carine , arrivando successivamente alle  mani

Il pranzo di nozze è stato ovviamente annullato, dal momento che ormai la cerimonia era stata definitivamente rovinata. Quel che è peggio è che questo matrimonio passerà alla storia  come uno dei più brevi, in quanto a rissa finita i neo sposi hanno deciso di procedere all’ annullamento dello stesso

Città della Scienza rinasce dalle ceneriAugmentation de la Cité des Sciences de ses cendresAugmentation de la Cité des Sciences de ses cendres

ittà della Scienza rinasce dalle ceneri

Arriva  da Roma una buona notizia per Napoli, riguarda la ricostruzione di  Città della Scienza. I  Laboratori di Educazione alla Scienza riacquisteranno vita molto presto.

Si tratta di  un accordo triennale  firmato dall’azienda aerospaziale Avio. L’intesa prevede un contributo in termini di supporto tecnologico e di ricerca, è inoltre un ottima possibilità  università del territorio, un gruppo di ricercatori  presiederà i lavori.  Ad annunciarlo l’amministratore delegato della Avio, Francesco Caio.

Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich oggi a NapoliCarlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich today in NaplesCarlo Cracco, Bruno Barbieri et Joe Bastianich aujourd’hui à Naples

Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich oggi a Napoli

Master Chef  Italia  approda a Napoli, si incontreranno oggi in piazza San Domenico Maggiore a partire dalle 16.

I protagonisti del programma cult di Sky molto seguito dagli appassionati del “cooking show.“
Una delle piazze più vive del centro storico napoletano già focolaio di cultura si trasformerà in una vera e  grande cucina “en plen air”, nella quale 16 concorrenti divisi in due squadre si sfideranno sul tema della frittura.

I vincitori saranno proclamati dai veri  giudici del reality Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, divenuti ormai anche personaggi televisivi a tutto tondo.

Città della Scienza: Convegno, Calcio Napoli e medicina dello sport insieme per la saluteNo crisis for the City of Science: Conference, Napoli Soccer and sports medicine together for healthPas de crise pour la Cité des Sciences: Conférence, Napoli Soccer et la médecine du sport ensemble pour la santé

Città della Scienza: Convegno, Calcio Napoli e medicina dello sport insieme per la salute

Domani a Bagnoli presso Città della Scienza, sala Newton prenderà vita un galà medico-scientifico.

Il Convegno avrà come argomento la  Medicina dello Sport “ Napoli, insieme per la salute ”,  è organizzato dal Calcio Napoli. La mente e la mano dello staff medico azzurro, coordinato dal dottor Alfonso De Nicola,  relatore a più riprese in quella che sarà una giornata ricca di sessioni interessanti.

Si alterneranno prestigiosi ospiti : il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis; il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris; il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro; il presidente dell’Unione Industriali di Napoli, Paolo Graziano; il consigliere delegato della Fondazione Idis Città della Scienza, Vincenzo Lipardi.
Tra gli altri, interventi dei vice dello staff medico del Napoli, Enrico D’Andrea e Raffaele Canonico;del preparatore atletico azzurro, Giuseppe Pondrelli; del medico della Nazionale, Enrico Castellacci; del medico del Parma, Andrea D’Alessandro; del capitano azzurro, Paolo Cannavaro.

Sire Ricevimenti  sponsor del Calcio Napoli, che da sempre accompagna la società sia in casa che in trasferta sarà presente a città della scienza a tutela dell’ alimentazione, e della salute degli sportivi.