L’Arte della Felicità cartone a NapoliThe Art of Happiness cartoon in NaplesL ‘Art de carton de bonheur à Naples

L'Arte della Felicità cartone a Napoli

Una Napoli plumbea, sotto la pioggia, nei rifiuti e preapocalittica, dove però vi è dove c’è la possibilità di un nuovo inizio. E’ questo  lo scenario, ideato dal  regista Alessandro Rak, che firma il nuovo cartone animato L’arte della felicità.

Un cartoon che apre fuori concorso la Settimana internazionale della Critica, sezione parallela e indipendente della Mostra di Venezia (28 agosto-7 settembre). Il protagonista è Sergio, tassista, che ha abbandonato la passione per la musica. Una notizia sconvolgente lo porta a confrontarsi con la vita.

Prodotto da Big Sur in collaborazione con MAD Entertainment, Rai Cinema e Cinecittà Luce, il film è ambientato in una Napoli cupa, surreale e pre-apocalittica e si avvale delle voci di attori celebri come Renato Carpentieri e Nando Paone in veste di doppiatori.

Accademia Medeaterranea e Degusto ti insegnano a cucinare

Accademia Medeaterranea e Degusto ti insegnano a cucinare

L’ efficienza e la qualità  dell’ Accademia Medeaterranea ha affiancato la progettualità degli eventi di Degusto e Donnanna.

Divenuta partner scientifico dell’ evento ‘O mast re chef’, giunto ormai alla sua conclusione per questa prima edizione ha ottenuto ottimi consensi, da parte del pubblico e dai singoli partecipanti che si cimentano nell’ arte culinaria.

L’ autorevolezza di Medeaterranea nota per i suoi corsi di cucina, chef insegnanti d’eccellenza : a partire da Settembre infatti sarà possibile prendere parte da dilettanti a corsi di cucina non professionali sono pensati apposta per semplici appassionati del buon cibo.

Dedicati anche a chi non ha mai indossato un cappello da cuoco e a chi, tra i fornelli, non si sente ancora a
suo agio. Questa tipologia di corsi serve ad acquisire le conoscenze e le tecniche di base per cucinare e nutrirsi secondo le buone regole della Dieta Mediterranea.

Chef per la Vita de L’ Accademia Medeaterranea si divide in :

  • Corsi di cucina base
  • Corsi di cucina Veloce
  • Corsi di cucina per Single
  • Cake design
  • Corso di cucina per coppie

Festa del Lavoro Napoli la celebra con l’arteNaples celebrates Labor Day with artNaples célèbre la fête du travail avec l’art

Domani è il I Maggio Festa dei Lavoratori, nata per  ricordare l’impegno del movimento sindacale ed i traguardi raggiunti in campo economico e sociale dai lavoratori. La festa del lavoro è riconosciuta in molte nazioni del mondo ma non in tutte.

Con  essa si intendono ricordare le battaglie operaie volte alla conquista di un diritto ben preciso: l’ orario di lavoro quotidiano fissato in otto ore. Tali battaglie portarono alla promulgazione di una legge che fu approvata nel 1866 nell’Illinois (USA); con la  Prima Internazionale le  legislazioni simili furono  approvate anche in Europa.

 

Napoli città pregna di storia e monumenti  la celebra con la partenza del mese dedicato alle  sue ricchezze, attraverso il Maggio dei Monumenti oltre 100 chiostri e cortili verranno aperti, alcuni anche  per la prima volta, è il caso di quelli del cinquecentesco monastero di clausura detto “delle Trentatrè”.

Previste 600 visite guidate,  più 200 nelle stazioni Art- Metrò , sarà possibile assistere a 80 performance, tra Palazzo Reale e Capodimonte, a cui aggiungono 76 eventi  e 25 mostre.

Grossi sono i numeri del ‘Maggio dei Monumenti, che affascinerà appassionati e non  dal 4 maggio al 2 giugno a Napoli.

 

Guida Completa Al Maggio dei Monumenti 2013

 

Low budget weddingLow budget weddingMariage à petit budget

Il matrimonio è uno degli eventi più importanti, ma anche uno dei più costosi: si calcola che il budget medio in Italia sia di circa 27000 euro. Come fare, dunque per risparmiare.

Dipende da quanto e da cosa si sia disposti a rinunciare:

Un principesco abito da sposa?Un ricevimento sfarzoso in una location altrettanto fastosa?

Dalla rete giungono suggerimenti di tutti i tipi per ridurre il budget il più possibile a partire dal numero degli invitati, dalle creazioni hand made di inviti, partecipazioni, bomboniere e bouquet, dall’ affitto dell’abito e delle decorazioni floreali fino ad arrivare a location e banqueting all’ insegna del low cost.

Location e banqueting  sono probabilmente le voci più importanti del budget plan e per risparmiare si propongono soluzioni creative e informali come il ricevimento in spiaggia o sotto un gazebo in campagna,  finger food in soluzione buffet e una torta nuziale semplice o composta da tanti piccoli cupcakes. Anche la lista nozze può essere d’aiuto alla riduzione del budget: il viaggio di nozze è uno dei regali prediletti che spesso compare addirittura come unico elemento della lista.

A Tutto Sposi 2013 va in scena :Il favoloso mondo di SireIn 2013 Wedding Everything is staged: The fabulous world of SireEn 2013 Tout est mis en scène de mariage: Le monde merveilleux de Sire

 

Un matrimonio, quello tra  SIRE Ricevimenti e la fiera Tutto Sposi, che dura da più di vent’anni. Come ogni anno il Gruppo SIRE, leader in Italia nell’organizzazione del principe dei ricevimenti, quello nuziale, propone un design diverso ed esclusivo per il suo stand  presso la fiera di settore più importante d’Italia.

 

Quest’anno la progettazione dello stand ha voluto, in particolare, puntarei sull’ atmosfera particolarmente suggestiva  restituita da  luci colorate e soffuse, da fiori giganti e luminosi e da un grande albero, come quello che si incontra solamente nelle favole, dai cui rami scendono fiocchi colorati, un elemento questo di grande attrazione sia per il grande  pubblico che per gli  operatori del settore. Insomma un invito implicito ad entrare nel Favoloso  Mondo di SIRE  che permette a tutti i promessi sposi, in questi giorni, in fiera, di affacciarsi in un mondo fatato, per realizzare, al meglio,il proprio sogno d’amore.

 

Una fiaba  che può realizzarsi presso tutte le location che il Gruppo gestisce, da Villa Caracciolo situata sul mare di Posillipo di fronte a Capri ed accanto al Palazzo Donnanna, a Villa Il Parnaso, suntuosa location dalla magica atmosfera situata nel cuore dei Camaldoli, dall’Hotel San Francesco al Monte, che con la sua antica bellezza domina il golfo di Napoli, al Castello Medievale di Castellammare, una vera e propria dimora reale degna di ospitare ogni principessa, da Casa Lerario, splendida tenuta situata nel beneventano in cui poter realizzare le proprie nozze eco-chic, al Kanathè sensazionale e affascinante luogo dove poter dare vita a  matrimoni in riva al mare, sulla splendida spiaggia perfettamente attrezzata.

 

Innumerevoli e di grande appeal le locations di SIRE, panoramiche o immerse nel verde, fascinosamente d’epoca o dotate di tutti quei comfort che la modernità può garantire, romantiche ed intime o in grado di ospitare un grandissimo numero di ospiti, ma tutte, a fronte della loro diversità, accomunate da un unico attributo: l’impareggiabile bellezza.

 

 

                                     

Come scegliere la location d’incanto delle vostre nozze How to choose the location of your wedding with charmComment choisir l’emplacement de votre mariage avec charme

Un tempo la tradizione voleva che il ricevimento si svolgesse a casa di uno dei due sposi, oggi gli invitati invece sono ospitati per il banchetto in un ristorante, in un albergo o in una villa. Si tratta di una decisione dettata da esigenze pratiche, ma anche dalla volontà di offrire agli ospiti un servizio impeccabile.

A seconda dell’ ora e  del luogo ci possono essere varie soluzioni indubbiamente la scelta dell’orario della cerimonia determina necessariamente il tipo di ricevimento. La cerimonia nunziale  in tarda mattinata seguito dal pranzo,oppure in tardo pomeriggio e quindi  ricevimento con cena. Ma le opzioni oggi sono davvero molte, se si scelgono orari diversi potremo sempre offrire agli invitati più agevoli colazioni, buffet o cocktail. Il luogo del rinfresco deve essere scelto seguendo alcune semplici regole. Innanzitutto bisogna assicurarsi che lo spazio sia adeguato al numero di invitati, che vicino al locale ci sia un ampio parcheggio e che possibilmente sia situato in un paesaggio suggestivo, con un ampio giardino. A prescindere comunque dalla soluzione prescelta, il galateo prevede che sia la madre della sposa a ricevere per prima gli ospiti della cerimonia, seguita dal padre della sposa quindi, dai genitori dello sposo ed infine, dalla nuova coppia.

 

Villa Caracciolo è una villa storica la cui costruzione risale ai primi anni del 1900. Tre ampi saloni, distribuiti su tre livelli, per ben 1500 mq di pareti vetrate e di luce, rappresentano un palcoscenico assolutamente straordinario per cerimonie dedicate ad accogliere un alto numero di ospiti. Al piano terra, al livello del mare, il ristorante Donnanna si propone come una vera e propria perla a pochi passi dal bagnasciuga e con la sua cucina raffinata e ricercata.

Villa Caracciolo è in fiera presso la mostra d’oltremare con Tutto Sposi 2013,  padiglione 3 stand 300.

 

http://www.youtube.com/watch?v=pOjFdqfImtU

Tutto Sposi 2013, così si presenta Sire Ricevimenti d’autore All Wedding 2013, that is how sire Receptions copyrightTout mariage 2013, c’est ainsi que le droit d’auteur Réceptions père

Presso la Fiera d’Oltre mare che ospiterà uno degli eventi campani più attesi del nuovo anno : Tutto Sposi 2013 potrete incantarvi tra le deliziose  armonie da sogno che Sire ha in serbo per voi.

   Bagnata dal mare posillipino, affacciata sul Golfo di Napoli è  Villa Caracciolo che oltre all’ottimale  posizione paesaggistica offre ai suo ospiti cibo genuino che proviene dall’orto e da pregiati  allevamenti di terra e di mare.

Gestita da Sire ricevimenti d’Autore azienda leader nell’ambito del catering e banqueting congressuale e wedding, campano e nazionale. Attraverso i suoi   wedding architects plasma per gli sposi un matrimonio a seconda delle singole esigenze e stravaganze  nel rispetto dell’ambiente e dei desideri degli sposi così come è giusto che sia e venga ricordato il giorno più importante della propria vita.

America’s Cup a Napoli: una Pasquetta a tutta Oracle!

Se la cerimonia di presentazione e la prima domenica dell’America’s Cup partenopea verranno ricordate soprattutto per una pioggia tutt’altro che primaverile, la vigilia della presentazione delle gare (prevista per stamane) è stato un vero successo: la concomitanza con la Pasquetta ha riversato nel villaggio della manifestazione e lungo Via Caracciolo migliaia di appassionati, tra turisti e cittadini  napoletani. Leggi tuttoAmerica’s Cup a Napoli: una Pasquetta a tutta Oracle!

Napoli, ecco come godersi l’America’s Cup 2012 da veri vip

L’ America’s Cup World Series sta per sbarcare a Napoli. Saranno migliaia le persone che affoleranno il lungomare partenopeo per assistere alle regate della più importante manifestazione velistica al mondo. Ma se vi dicessimo che esiste un modo esclusivo ed originale per assistere alle gare? Leggi tuttoNapoli, ecco come godersi l’America’s Cup 2012 da veri vip

Piazza Plebiscito per l’America’s Cup 2012

L’America’s Cup World Series, l’evento velistico più importante al mondo, sbarca a Napoli dal 7 al 15 aprile 2012: tante le manifestazioni collaterali che affiancheranno le regate del lungomare partenopeo. Leggi tuttoPiazza Plebiscito per l’America’s Cup 2012