Organizzare il matrimonio in modo simpatico e innovativo.SireApp, l’app per i matrimoni.

Organizzare il matrimonio in modo simpatico e innovativo.SireApp, l'app per i matrimoni.

Un’applicazione simpatica e innovativa per organizzare il proprio matrimonio? Con SireApp si può! Sire Ricevimenti infatti, in occasione della fiera Tutto Sposi, che si terrà dal 19 al 27 ottobre alla Mostra d’Oltremare di Napoli, presenterà SireApp, la nuova applicazione per smartphone Apple Store e Android presonalizzata per il  matrimonio. L’app di sire è scaricabile dal market di Android e dall’Apple Store e ed è formata da  10 pagine circa che contengono le informazoni principali sul matrimonio come dettagli sugli sposi, la location del ricevimento, la chiesa,la lista di nozze e altre notizie e curiosità sul matrimonio. L’applicazione sarà scaricata dagli invitati che così avranno l’opportunità di ottenere informazioni sul matrimonio in modo rapido e divertente. SireApp resterà funzionante e sarà scaricabile per 12 mesi, ed in seguito potrà essere rinnovata, evolvendosi in un’app che segue gli sposi nel loro percorso di vita (viaggio di nozze ecc.). Sul sito Sire ci sarà una pagina dedicata all’app raggiungibile tamite il sito www.sireapp.it e sarà possibile scaricare una demo inserendo come parola chiave sire ricevimenti.

Isole ecologiche e totem informativi istallati negli scavi di PompeiEcological islands and information kiosks installed in the excavations of PompeiiÎlots écologiques et des kiosques d’information installés dans les fouilles de Pompéi

Istallate  mini isole ecologiche all’interno degli scavi di Pompei per invogliare tutti i turisti e non solo loro.

Con note in italiano, inglese, tedesco e francese saranno dislocate lungo tutto il percorso degli scavi, “invogliando” così i turisti quantificabili per anno  in 2 milioni e 500mila affinché contribuiscano alla raccolta differenziata.

Il progetto  è stato vagliato in occasione del  potenziamento della raccolta differenziata nel sito Archeologico e nel Parco Nazionale del Vesuvio, realizzato dal Conai, Consorzio nazionale imballaggi, con il patrocinio dei Ministeri dell’Ambiente e per i Beni e le Attività Culturali, della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, della Regione Campania, del Parco del Vesuvio e di Legambiente Campania.


Shopper biodegadabili e i 25 totem installati venticinque totem con lo scopo di educare, formare e divertire i visitatori . Sui totem informativi appariranno  aforismi latini famosi, quali : Carpe Diem (Cogli l’attimo), Ignorantia Legis Non Excusat (L’ignoranza della legge non scusa), per esortare, ancora una volta, i moderni visitatori al riciclo.

Pizzo mon amourLace mon amourDentelle mon amour

2013 anno del pizzo.

Questa la tendenza delle fashion victims più attente, e il wedding non resta a guardare: motli gli stilisti che hanno celebrato il pizzo nelle sue molteplici declinazioni, dal delicato al barocco. In ricami sontuosi impreziositi da piccole perle e dettagli scintillanti o in sottili linee quasi tatuate sul corpo, il pizzo ricopre le spose sia della primavera estate, sia delle anticipazioni delle sfilate per il prossimo autunno inverno. Qualche consiglio utile dai wedding planners che propongono, con abiti così elaborati make up naturali e morbidi raccolti per le acconciature e naturalmente, accessori poco vistosi che esaltino la maestosità del vestito.

Bouquet, idee e suggerimentiBouquet, ideas and suggestionsBouquet, idées et suggestions

Il bouquet della sposa è forse l’accessorio più importante per il giorno del matrimonio. La sposa dovrà avere ben chiara l’idea che vorrà trasmettere con la scelta dei fiori. La classica rosa suggerirà l’idea della bellezza, il giglio della purezza mentre  l’orchidea dell’amore appassionato.

Ancora  i lillà profumeranno l’aria con la promessa dell’eterno amore e  il mughetto con quella della fedeltà. Un’attenzione particolare è dedicata alla scelta del colore che potrà poi essere ripetuto nei centrotavola e negli addobbi floreali. L’arancione è il simbolo dell’armonia interiore, il bianco della purezza e il blu dell’equilibrio. Il colore giallo comunica energia , mentre il rosa indica l’amore tenero. Il  rosso infine, è il colore dell’amore passionale che con la sua energia travolge ogni cosa.

Bridal hair and make upBridal hair and make upCheveux et le maquillage de mariée

Le spose più fashioniste saranno sicuramente interessate alle nuove tendenze di makeup e hairdo. Secondo l’autorevole rivista Vogue dei delicati chignon sarebbero delle perfette basi per il velo:le acconciature vireranno dal semplice e rigoroso verso l’elaborato più estroso a seconda che il velo sia più o meno barocco.

Il makeup sembrerebbe suggerire l’elegante diktat “less is more”, quindi incarnati naturali e brillanti, dal pallido al cacao con un unico elemento di colore. Per le spose dalla pelle lunare si consigliano eye liner e ombretti color oro mentre le spose dalla carnagione più scura possono enfatizzare lo sguardo con mascara intensi e liquid liner dai toni caldi dei marrone fino al nero puro. Per la nail care si consigliano infine smalti effetto nude.

A Tutto Sposi 2013 va in scena :Il favoloso mondo di SireIn 2013 Wedding Everything is staged: The fabulous world of SireEn 2013 Tout est mis en scène de mariage: Le monde merveilleux de Sire

 

Un matrimonio, quello tra  SIRE Ricevimenti e la fiera Tutto Sposi, che dura da più di vent’anni. Come ogni anno il Gruppo SIRE, leader in Italia nell’organizzazione del principe dei ricevimenti, quello nuziale, propone un design diverso ed esclusivo per il suo stand  presso la fiera di settore più importante d’Italia.

 

Quest’anno la progettazione dello stand ha voluto, in particolare, puntarei sull’ atmosfera particolarmente suggestiva  restituita da  luci colorate e soffuse, da fiori giganti e luminosi e da un grande albero, come quello che si incontra solamente nelle favole, dai cui rami scendono fiocchi colorati, un elemento questo di grande attrazione sia per il grande  pubblico che per gli  operatori del settore. Insomma un invito implicito ad entrare nel Favoloso  Mondo di SIRE  che permette a tutti i promessi sposi, in questi giorni, in fiera, di affacciarsi in un mondo fatato, per realizzare, al meglio,il proprio sogno d’amore.

 

Una fiaba  che può realizzarsi presso tutte le location che il Gruppo gestisce, da Villa Caracciolo situata sul mare di Posillipo di fronte a Capri ed accanto al Palazzo Donnanna, a Villa Il Parnaso, suntuosa location dalla magica atmosfera situata nel cuore dei Camaldoli, dall’Hotel San Francesco al Monte, che con la sua antica bellezza domina il golfo di Napoli, al Castello Medievale di Castellammare, una vera e propria dimora reale degna di ospitare ogni principessa, da Casa Lerario, splendida tenuta situata nel beneventano in cui poter realizzare le proprie nozze eco-chic, al Kanathè sensazionale e affascinante luogo dove poter dare vita a  matrimoni in riva al mare, sulla splendida spiaggia perfettamente attrezzata.

 

Innumerevoli e di grande appeal le locations di SIRE, panoramiche o immerse nel verde, fascinosamente d’epoca o dotate di tutti quei comfort che la modernità può garantire, romantiche ed intime o in grado di ospitare un grandissimo numero di ospiti, ma tutte, a fronte della loro diversità, accomunate da un unico attributo: l’impareggiabile bellezza.

 

 

                                     

Matrimonio Bucolico visita Sire in fieraMarriage Bucolic Sire visit at the fairVisite Sire Mariage Champêtre à la foire

Scopri l’incanto delle nostre location le  suggestioni nobiliari, il mare o  la montagna,  l’antico o il moderno.
Se si desidera immergersi nell’antico fasto di tempi passati, la scelta della location dovrebbe senz’altro ricadere sulla Villa antica o sul Palazzo nobiliare. Questi consentono in genere di utilizzare, soprattutto nella bella stagione, diversi ambienti da destinare ad usi differenti.

Per un matrimonio da fiaba cosa di meglio poi di un banchetto in un Castello medievale? Ambienti che pullulano di storia e leggende, ravvivati dalle fiamme di grandi camini in pietra, arredi antichi ed allestimenti preziosi per le lunghe tavolate imbandite con preziose stoviglie. Gli amanti delle atmosfere bucoliche e campestri potranno invece optare per una Cascina rustica o un vecchio Casale. In questo caso, naturalmente, gli allestimenti ed il tono dell’intero matrimonio seguiranno una linea più informale ed agreste. Sire propone la nuova Location immersa cuore del Sannio, ai piedi del Monte Taburno, circondata da grandi vigneti e impreziosito dalla presenza di ulivi secolari, Casa Lerario una dimora di straordinaria bellezza, completamente immersa nel verde, dove si respira un’incredibile atmosfera rurale che restituisce ai  suoi visitatori  il senso di una ospitalità da tempi andati quando le tradizioni legate alla terra permeavano di sé l’accoglienza, all’insegna del calore e della genuinità.   Perfetta per ogni genere di cerimonie, il suo ampio giardino i cui frutti , sono  prodotti della terra di un’attenta tracciabilità, cucinati e impreziositi grazie alle pazienti mani dei nostri chef.

 

Un assaggio del bucolico presso la fiera Tutto Sposi  dal 12 al 20 gennaio alla mostra d’oltremare di Napoli padiglione 3 stand 300.

Come organizzare il giusto cocktail per il vostro ricevimentoHow to organize the right cocktail for your receptionComment organiser le cocktail idéal pour votre réception

State per decidere come festeggiare il giorno più importante della vostra vita, scelto l’abito, la location ciò che manca è senza dubbio la scelta della Mise en place e l’utilizzo della stessa.

 Se non amate i ricevimenti troppo lunghi dispersivi, lenti tra una portata e l’altra, potreste valutare l’idea di un cocktail.

D’ispirazione anglosassone si sta diffondendo anche nel nostro paese, è  una soluzione generalmente adottata quando il matrimonio è celebrato nel primo pomeriggio e nei mesi più caldi. Il cocktail è la scelta ideale nel caso in cui siano previsti numerosi invitati e gli sposi non desiderino impegnarsi in un lungo pranzo.

Le portate devono essere preparate in modo tale da poter essere consumate senza l’ausilio delle posate. Le possibili combinazioni proposte ed offerte, non devono essere meno di una decina, potremo quindi sbizzarrirci nell’offrire ai nostri invitati tartine, tramezzini, polpettine di carne o di pesce, spiedini di verdure, formaggio o frutta etc.

Le bevande rivestono poi un ruolo molto importante nell’ambientazione del cocktail: si può prevedere in tal senso un full bar oppure offrire per iniziare, una serie di cocktail alcolici  ai più creativi cocktail analcolici a base di frutta, sempre molto graditi e scenografici.

Il taglio della torta ed il brindisi finale seguono invece le regole dettate dalla tradizione. Alla  torta, è gradevole accompagnare  un buffet di dolci di differente varietà ,impreziosito da praline  confetti e frutti di pasta di mandorle, biscottini secchi e marròn glacé  a seconda della stagione in si trovi a celebrare le proprie nozze.

Sire Ricevimenti : Sposarsi a Posillipo a km 0Sire Weddings: Getting married in Posillipo 0 kmMariages Père: Se marier à Posillipo 0 km

Quasi tutti i fiori usati per addobbare chiese e location sono di importazione, con conseguente sperpero di anidride carbonica dovuta al trasporto aereo e alla necessità di mantenere costante la refrigerazione.

La proposta eco chic prevede una  splendida alternativa per l’addobbo in chiesa possono essere le piante in vaso, vive, stile William e Kate. Con il vantaggio che potete affittarle e restituirle dopo la cerimonia, senza sprechi.

Se vi sposate in autunno e avete  intenzione di ricorrere ad una cerimonia  ecologica, potete scegliere bouquet con foglie dai colori dell’autunno, o decorazioni con le stesse, per il ricevimento centrotavola di fiori di carta (eco), vasetti con fiorellini di campo o décor vintage con oggetti riciclati.

E senza dubbio  per il rinfresco è d’obbligo un menù a km zero . Villa Caracciolo a Posillipo grazie a Sire Ricevimenti offre a chi la sceglie nella stagione autunnale come quella invernale, un tripudio di sapori con i frutti del raccolto dell’estate trascorsa.

Menù tipicamente tradizionali arricchiti da fungi , castagne, zucche assemblati in   composizioni  che rispecchiano processi di qualità , etica ambientale , certificazione biologica.

 

Castellabate (quasi) come Posillipo: scoppia il cineturismo da matrimonio!

Tutti pazzi per il Castello dell’Abate, una delle attrazioni turistiche più preziose del Cilento! Leggi tuttoCastellabate (quasi) come Posillipo: scoppia il cineturismo da matrimonio!