L’acconciatura ideale per la sposa 2014

L'acconciatura ideale per la sposa 2014

Il giorno del “” per la sposa è il giorno più bello e tutto deve essere perfetto. Oltre l’abito è importante curare capelli ed acconciatura ed anche per i capelli bisogna conoscere tutte le tendenze del momento. Nel 2014 la treccia prevarrà sulle altre acconciature: potrà essere semplice o a spiga di pesce, impreziosita da fiori di campo o potrà circondare la testa come un cerchietto.

La coda di cavallo è un’ideale alternativa per chi ama la semplicità: può essere molto alta e chiusa in una fascia di capelli o bassa e laterale, per risultare essere romantiche e raffinate. Ma c’è anche chi vuole osare di più. Ecco dunque che tornano le acconciature anni ‘50- ’60 con capelli voluminosi e cotonati. Insomma romantiche, semplici o eccentriche: nel 2014 le acconciature vogliono interpretare la personalità delle sposa, esaltandone un carattere in particolare.

Come valorizzare l’abito con il gioiello perfetto

Come valorizzare l’abito con il gioiello perfetto

 

Grande, anzi grandissimo! L’accessorio da indossare dovrà avere un unico requisito per impreziosire l’abito da sposa. Gli orecchini, specialmente se appariscenti, non dovranno essere accompagnati da altro gioiello, invece il bracciale luccicante non dovrà essere abbinato ad una  collana, soprattutto se vistosa. Infine, unico protagonista del giorno, sarà la fede che dovrà risaltare sulla mano curata della sposa. Inutile aggiungere che per tutti gli altri anelli non ci sarà posto quel giorno.

Non solo bianco: l’abito 2014 si tinge di rosa

Non solo bianco: l'abito 2014 si tinge di rosa

La tradizione vuole che l’abito da sposa, soprattutto in un matrimonio in chiesa, sia bianco o avorio. Le ultime tendenze però, rivoluzionano i colori dell’abito che, nell’autunno/inverno 2014, sarà rosa, così come proposto sulle passerelle della New York dridal fashion week. Il rosa sarà protagonista in tutte le sue sfumature dalle più leggere e raffinate, per avere vestiti  che rimandano ai petali di una rosa, alla più schoking, per differenziarsi e chiudere con le vecchie tradizioni. Si può addirittura avere abiti che toccano le tonalità del rosso intenso e vivace. Per quanto riguarda il modello, si può andare dagli abiti più aderenti agli abiti più morbidi e vaporosi. La sposa potrà dunque scegliere se osare o restare ancorata alle tradizioni, conservando in ogni caso, romanticismo e leggerezza.

L’abito da sposa giusto per noi: le nuove tendenze del 2014

L'abito da sposa giusto per noi: le nuove tendenze del

Scegliere l’abito da sposa giusto per una donna è sempre un’emozione ma il vero segreto per trovare quello adatto, è che esso rispecchi la nostra idea di matrimonio. Conoscere le tendenze del momento per capire cosa possa fare al caso nostro, può esserci di grande aiuto. Per gli abiti della sposa del 2014 ritorna lo stile vintage ispirato agli anni ’20 con la tendenza Grande Gatsby. Si tratta di abiti scivolati, ricoperti da perline e decorazioni scintillanti dai tessuto delicati o ancora gonne lunghe ma non vaporose che si accompagnano a corpetti non fasciati e morbidi. La moda ripropone abiti corti, caratterizzati da gonne vaporose ed ampie  abbinate a corpetti stetti e fascianti, ideali per valorizzare il punto vita. Al contrario, si è ridotta la moda degli abiti senza spalline: al corpetto classico senza spalline si abbina uno stato di pizzo velato per ricoprire le spalle e il decolltè.  Ultima nota suggerita dai nuovi trend è il colore, che per la nuova stagione, si può abbinare al  bianco: il lussuoso ed elegante oro. Le spose che vogliono differenziarsi, possono poi scegliere un abito dalle diverse sfumature di rosa, per risaltare la propria personalità. In ogni caso, attente sempre a trovare l’abito che valorizzi il vostro fisico e metta in risalto le vostre qualità. .

Matrimonio con rissaMarriage fightCombat de mariage

Matrimonio con rissa

E’ bastata una frase fuori posto per trasformare  il giorno più bello della loro vita, nel peggiore.

Ieri a Salerno, presso la chiesa di  Sant’ Egidio del Monte Albino, un matrimonio come tanti altri in questo periodo, questa la stagione per antonomasia dei matrimoni.  A seguire le promesse non il s0lito lancio del riso con applauso, ad accogliere gli sposi, una volta fuori dalla chiesa –  una grande rissa -.

I  parenti dello sposo e della sposa:  una frase fuori luogo, forse una battuta eccessivamente carica di malizia. Ha generato una reazione inaspettata, alcuni  parenti, hanno cominciato a scambiarsi frasi,  poco carine , arrivando successivamente alle  mani

Il pranzo di nozze è stato ovviamente annullato, dal momento che ormai la cerimonia era stata definitivamente rovinata. Quel che è peggio è che questo matrimonio passerà alla storia  come uno dei più brevi, in quanto a rissa finita i neo sposi hanno deciso di procedere all’ annullamento dello stesso

Matrimonio in riva al mareSea WeddingMariage en bord de mer

Romantici gli scenari proposti dai futuri sposi che decidono celebrare il loro matrimonio sulla spiaggia. In molti richiedono una location balneare per le nozze, ma naturalmente, è bene tenere presente alcuni accorgimenti per rendere la propria cerimonia indimenticabile.

La spiaggia ha bisogno di decori semplici, poco sontuosi, in modo da non creare contrasti disarmonici con l’ambiente. Si suggeriscono le tonalità dei bianchi più luminosi esaltati da delicate sfumature floreali. Se si opta per un arco o un gazebo, l’effetto soffuso sarà esaltato da poche candele e torce disposte nei punti chiave.

Siccome il suolo è morbido e irregolare, il dress code dovrebbe essere adeguato alla circostanza: evitare, quindi, abiti con ricami fitti e applicazioni di perline o paillettes nella parte inferiore, tacchi molto alti, e calzature con impunture. Per restare in tema, il menu dovrà prediligere i sapori del mare, esaltati da vini dalla sapidità accentuata e dalla freschezza intensa.

Pizzo mon amourLace mon amourDentelle mon amour

2013 anno del pizzo.

Questa la tendenza delle fashion victims più attente, e il wedding non resta a guardare: motli gli stilisti che hanno celebrato il pizzo nelle sue molteplici declinazioni, dal delicato al barocco. In ricami sontuosi impreziositi da piccole perle e dettagli scintillanti o in sottili linee quasi tatuate sul corpo, il pizzo ricopre le spose sia della primavera estate, sia delle anticipazioni delle sfilate per il prossimo autunno inverno. Qualche consiglio utile dai wedding planners che propongono, con abiti così elaborati make up naturali e morbidi raccolti per le acconciature e naturalmente, accessori poco vistosi che esaltino la maestosità del vestito.

Bouquet, idee e suggerimentiBouquet, ideas and suggestionsBouquet, idées et suggestions

Il bouquet della sposa è forse l’accessorio più importante per il giorno del matrimonio. La sposa dovrà avere ben chiara l’idea che vorrà trasmettere con la scelta dei fiori. La classica rosa suggerirà l’idea della bellezza, il giglio della purezza mentre  l’orchidea dell’amore appassionato.

Ancora  i lillà profumeranno l’aria con la promessa dell’eterno amore e  il mughetto con quella della fedeltà. Un’attenzione particolare è dedicata alla scelta del colore che potrà poi essere ripetuto nei centrotavola e negli addobbi floreali. L’arancione è il simbolo dell’armonia interiore, il bianco della purezza e il blu dell’equilibrio. Il colore giallo comunica energia , mentre il rosa indica l’amore tenero. Il  rosso infine, è il colore dell’amore passionale che con la sua energia travolge ogni cosa.

Low budget weddingLow budget weddingMariage à petit budget

Il matrimonio è uno degli eventi più importanti, ma anche uno dei più costosi: si calcola che il budget medio in Italia sia di circa 27000 euro. Come fare, dunque per risparmiare.

Dipende da quanto e da cosa si sia disposti a rinunciare:

Un principesco abito da sposa?Un ricevimento sfarzoso in una location altrettanto fastosa?

Dalla rete giungono suggerimenti di tutti i tipi per ridurre il budget il più possibile a partire dal numero degli invitati, dalle creazioni hand made di inviti, partecipazioni, bomboniere e bouquet, dall’ affitto dell’abito e delle decorazioni floreali fino ad arrivare a location e banqueting all’ insegna del low cost.

Location e banqueting  sono probabilmente le voci più importanti del budget plan e per risparmiare si propongono soluzioni creative e informali come il ricevimento in spiaggia o sotto un gazebo in campagna,  finger food in soluzione buffet e una torta nuziale semplice o composta da tanti piccoli cupcakes. Anche la lista nozze può essere d’aiuto alla riduzione del budget: il viaggio di nozze è uno dei regali prediletti che spesso compare addirittura come unico elemento della lista.

A Tutto Sposi 2013 va in scena :Il favoloso mondo di SireIn 2013 Wedding Everything is staged: The fabulous world of SireEn 2013 Tout est mis en scène de mariage: Le monde merveilleux de Sire

 

Un matrimonio, quello tra  SIRE Ricevimenti e la fiera Tutto Sposi, che dura da più di vent’anni. Come ogni anno il Gruppo SIRE, leader in Italia nell’organizzazione del principe dei ricevimenti, quello nuziale, propone un design diverso ed esclusivo per il suo stand  presso la fiera di settore più importante d’Italia.

 

Quest’anno la progettazione dello stand ha voluto, in particolare, puntarei sull’ atmosfera particolarmente suggestiva  restituita da  luci colorate e soffuse, da fiori giganti e luminosi e da un grande albero, come quello che si incontra solamente nelle favole, dai cui rami scendono fiocchi colorati, un elemento questo di grande attrazione sia per il grande  pubblico che per gli  operatori del settore. Insomma un invito implicito ad entrare nel Favoloso  Mondo di SIRE  che permette a tutti i promessi sposi, in questi giorni, in fiera, di affacciarsi in un mondo fatato, per realizzare, al meglio,il proprio sogno d’amore.

 

Una fiaba  che può realizzarsi presso tutte le location che il Gruppo gestisce, da Villa Caracciolo situata sul mare di Posillipo di fronte a Capri ed accanto al Palazzo Donnanna, a Villa Il Parnaso, suntuosa location dalla magica atmosfera situata nel cuore dei Camaldoli, dall’Hotel San Francesco al Monte, che con la sua antica bellezza domina il golfo di Napoli, al Castello Medievale di Castellammare, una vera e propria dimora reale degna di ospitare ogni principessa, da Casa Lerario, splendida tenuta situata nel beneventano in cui poter realizzare le proprie nozze eco-chic, al Kanathè sensazionale e affascinante luogo dove poter dare vita a  matrimoni in riva al mare, sulla splendida spiaggia perfettamente attrezzata.

 

Innumerevoli e di grande appeal le locations di SIRE, panoramiche o immerse nel verde, fascinosamente d’epoca o dotate di tutti quei comfort che la modernità può garantire, romantiche ed intime o in grado di ospitare un grandissimo numero di ospiti, ma tutte, a fronte della loro diversità, accomunate da un unico attributo: l’impareggiabile bellezza.